Stampa
PDF

Cultura: Valentina Aprea lascia il Parlamento dopo l'incarico alla regione Lombardia

ROMA - 4 APRILE 2012 - Valentina Aprea (foto) ha rassegnato ieri le sue dimissioni dal Parlamento e dalla presidenza della Commissione Cultura della Camera dei Deputati. A febbraio scorso Aprea era stata nominata assessore all'Istruzione, Formazione e Cultura della Regione Lombardia. "Inizio questo nuovo percorso - ha sottolineato l'assessore Aprea nel suo intervento di congedo - anche per misurarmi sul campo nei settori che mi sono stati e che continuano ad essermi più cari: l'istruzione e la cultura, la sfida dell'attuazione dell'art. 118 della Costituzione che richiama tutti noi a prendere sul serio, almeno a 11 anni dalla sua introduzione nella nostra Legge fondamentale, il principio di sussidiarietà verticale e orizzontale".

"Lo farò con il preciso intento - ha proseguito l'assessore - di far ulteriormente crescere l'attuazione di questo principio nella realtà concreta delle istituzioni scolastiche autonome e dei centri culturali di una Regione, la Lombardia, che con il presidente Formigoni l'ha già da tempo assunto come stella polare della propria azione di governo, nonostante i ritardi della legislazione nazionale in proposito e le resistenze che la sua concretizzazione ancora incontra in troppi settori della nostra società e della nostra burocrazia".

Valentina Aprea è stata eletta per la prima volta al Parlamento nel 1994 e, da allora, ha continuato a lavorare come deputato della Camera. Dal 2008 è stata presidente della Commissione Cultura.

Sala Cinema Agis

Sala Cinema AgisSala Cinema AGIS: la sala cinema al centro di Roma per le tue conferenze, i tuoi convegni, le tue presentazioni. 130 posti a sedere, proiettore 35mm e digitale, audio Dolby Digital Surround EX.

Fai click qui per la scheda completa.

Ultime News suddivise per Mese

Prossime Uscite

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter del Giornale dello Spettacolo: inserisci la tua mail e fai click su "iscrivimi"
Privacy e Termini di Utilizzo
Se invece non vuoi più ricevere la nostra newsletter, inserisci la tua mail e fai click su "rimuovimi"