Stampa
PDF

Teatro: chiude a Roma il Brancaccio. La Stage gestirà in Italia solo il Nazionale

brancaccio2ROMA – 5 MARZO 2012 – Chiude a Roma il teatro Brancaccio (foto). Lo ha deciso la Stage Entertainment Italia che lo gestiva da due anni ed ha speso 20 milioni per il restauro. La società, riferisce Il Messaggero, ha deciso di puntare solo sul teatro Nazionale di Milano. Il cartellone del teatro romano, che ha appena ospitato il musical “Mamma mia!”, si chiuderà con lo spettacolo “Happy days” e l’esibizione degli Stomp. Non verrà invece a Roma il musical “Sister Act”, programmato a Milano.

 “Lo spostiamo su Parigi, che ci assicura un larghissimo bacino di utenza ed è metropoli pronta a sostenere sette-otto mesi di repliche di uno stesso titolo”, dichiara Matteo Forte, l’amministratore delegato della sezione italiana della Stage, multinazionale che gestisce nel mondo 30 teatri di proprietà, 40 spettacoli al giorno, un milione di spettatori al mese e 600 milioni di fatturato annuo.

Prima della Stage, il Brancaccio era stato affidato nel 2001 a Gigi Proietti dal Teatro dell’Opera di Roma. Poi, dal 2007 al giugno 2010, era passato alla gestione di Maurizio Costanzo.

Sala Cinema Agis

Sala Cinema AgisSala Cinema AGIS: la sala cinema al centro di Roma per le tue conferenze, i tuoi convegni, le tue presentazioni. 130 posti a sedere, proiettore 35mm e digitale, audio Dolby Digital Surround EX.

Fai click qui per la scheda completa.

Ultime News suddivise per Mese

Prossime Uscite

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter del Giornale dello Spettacolo: inserisci la tua mail e fai click su "iscrivimi"
Privacy e Termini di Utilizzo
Se invece non vuoi più ricevere la nostra newsletter, inserisci la tua mail e fai click su "rimuovimi"