Stampa
PDF

Toscana: bando della Regione per digitalizzare i cinema

cristina scalettiFIRENZE – 27 APRILE 2012 - Il bando per l’innovazione e la digitalizzazione delle sale cinematografiche toscane fa il bis.“Con il secondo provvedimento, la Toscana si conferma una regione all’avanguardia per l’innovazione delle sale cinematografiche" sottolinea l’assessore regionale alla cultura Cristina Scaletti (foto). "Grazie ai contributi, già 70 strutture distribuite in maniera omogenea sul territorio hanno gli strumenti adatti a reggere una concorrenza sempre più spietata. Vogliamo continuare su questa strada, e far diventare le piccole sale competitive ed innovative sul mercato; per questo abbiamo stanziato un altro milione di euro. E’ un ulteriore passo in avanti della politica che la Regione Toscana sta portando avanti per la difesa delle realtà culturali più piccole”.

 Le domande da parte delle microimprese dovranno essere presentate esclusivamente on line, accedendo al sistema informatico www.sviluppo.toscana.it/bando13esalecinematografiche entro il 31 maggio 2012. L’aiuto, concesso in regime “de minimis” (l’importo complessivo degli aiuti concessi ad una impresa non deve superare i 200mila euro nell’arco dei tre esercizi finanziari), consiste in un contributo in conto impianti fino al 50 per cento del totale delle spese ammissibili, relative sia all’introduzione e acquisizione di impianti e apparecchiature destinate alla proiezione digitale che alla ristrutturazione e conformazione delle cabine di proiezione.

 Le spese ammissibili, infatti, consistono in: acquisto, anche in locazione finanziaria, di apparecchi di proiezione e riproduzione digitale; acquisto, anche in locazione finanziaria, di impianti e apparecchiature per la ricezione del segnale digitale via satellite; spese connesse e strumentali per la ristrutturazione e conformazione delle cabine di proiezione, degli impianti e dei servizi e locali accessori adibiti alla proiezione mediante pellicola; spese di progettazione e direzione lavori.

Per accedere alla compilazione della domanda, il legale rappresentante del soggetto proponente dovrà richiedere a Sviluppo Toscana S.p.A, all’indirizzo https://sviluppo.toscana.it/bando13esalecinematografiche/, il rilascio delle chiavi di accesso (password e username) al sistema informativo entro le ore 12.00 del 30 maggio 2012. (fonte, regioni.it)

Sala Cinema Agis

Sala Cinema AgisSala Cinema AGIS: la sala cinema al centro di Roma per le tue conferenze, i tuoi convegni, le tue presentazioni. 130 posti a sedere, proiettore 35mm e digitale, audio Dolby Digital Surround EX.

Fai click qui per la scheda completa.

Prossime Uscite

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter del Giornale dello Spettacolo: inserisci la tua mail e fai click su "iscrivimi"
Privacy e Termini di Utilizzo
Se invece non vuoi più ricevere la nostra newsletter, inserisci la tua mail e fai click su "rimuovimi"